.
Annunci online

drunkenbutterfly
dimentica il mio nome.
 
 
 
 
           
       

"…E così quattro anni dopo ero laureato al college.
Avevamo fatto tutto il casino possibile ma il sistema era forte.
Loro erano tanti e noi ancora pochi.
Ma l’autunno che si avvicinava sarebbe stato determinante.
Tutti noi avevamo giurato di non fare assolutamente niente.
Volevamo mandare sprecate le nostre menti acculturate.
Non avevamo altra via di lotta.Come ho già detto eravamo in pochi.
Certo,c’erano molti più punk rispetto a quattro anni prima
ma c’erano anche molti impostori.
Impostori erano quelli che si agghindavano come un punk
ma lo facevano solo per seguire la moda.
Dei cretini che dicevano”anarchia nel regno unito”.Chiaro?impostori.
“Anarchia nel regno unito”..che vuol dire?che gliene frega,
chi sta nello Utah,in America..erano i Sex Pistols a dirlo giusto?
erano inglesi,Gran Bretagna,un’altra storia,
facevano bene a parlare di anarchia nel Regno Unito ma..
ma non si vive solo dei testi delle canzoni.
Invece a quegli stupidi non interessava altro.
Dicevano..”hai sentito il nuovo album degli Smiths?cavolo è terrificante!”,
e tutti giù a dire”è terrificante!” con quello stupido accento nasale.
***
Un’altra cosa che non reggo è la contesa
su chi ha fondato la punk-rock music.

Sono stati..i Sex Pistols in Inghilterra
o i Ramones e i Velvet Underground a New York?
I Ramones,i Sex Pistols..
chi se ne frega chi è stato ad iniziare!è musica!
Non so chi ha creato il genere,non m’importa.
Quello che so è che la nostra musica è più hard,
e molto più veloce,e che dentro c’è molto,molto più amore bimbo!
E questo non ce lo può togliere nessuno.
REPERTO A : è l’unico reperto che ho,
ma vi posso assicurare..funziona alla grande."
SLC PUNK





Vergognati di pensare di essere
un’eccezione.
Siamo tutti responsabili.
Ci schiantiamo al suolo.
ci buttiamo via
e bruciamo.
Ci spegnamo come
Una STELLA.
                      MUSE.Deadstar.





 
17 dicembre 2005

ed io mi fermo qui.

uhm..ricordo una canzone che iniziava con
è tempo che ci prendiamo questa vacanza
vi mandiamo i nostri saluti

e mi sembrano le parole adatte per fare quel che sto per fare.
chiudo.eh già,chiudo.
è incredibile,questo blog era iniziato come angolo di sfogo per quello che mi faceva star male fuori,ed ora mi rendo conto che è quello che trovo proprio qui dentro che mi rende triste.
se ripenso a com'ero felice,pochi mesi fa,ad averlo,a poter conoscere gente dalle mie parti..e poterla anche incontrare,magari.già,peccato tu ti sia fregata con le tue mani giada.e se potessi tornare indietro,vorresti dire no a tutte quelle domande tipo"stasera puoi entrare in msn?",e vorresti dire no a"vieni al mare con noi quest'estate?se ti piace la vacanza punkabbestia,hai trovato la gente giusta"..ma nn mi pento delle scelte fatte,delle decisioni prese,non potrei fare altrimenti,perchè grazie a queste ancora una volta ricevo una lezione di vita inaspettata che mi fa capire che io,probabilmente,un posto nell'ordine delle cose non ce l'ho.sono quella di mezzo,quella in più,quella che potrebbe se..quella che vorrebbe ma..ecco,io sono quella.sono il veleno nella vostra macchina umana,come dicevano i sex pistols.
sto diventando cattiva.sì,inizio a rispondere male a chi mi chiede come sto.e questo nn è un buon segno.non lo è mai stato e nn inizierà ad esserlo ora.
chiedo scusa per tutte le paranoie scritte ultimamente,ci saranno persone che leggendo qui capiranno che sto parlando di loro..bene è a voi che mi rivolgo,è a voi che rivolgo uno scusa gigantesco per i miei ultimi comportamenti,per le mie risposte assurde,per il mio voler evadere dal vostro mondo..ma questo è il mio ultimo post,e vorrei scrivere tutto quello che ho nella testa ora,che a voi vada bene o no.vorrei dire tante cose,chiederne altre..vorrei vorrei vorrei.ma non ho poi.
e forse quel che sto facendo col blog ora è solo un'anticipazione di ciò che farò poi,cioè chiudere con tutto ciò che lo riguarda.è un'esagerazione lo so,ma io sono così,mi conosco(spero),se faccio le cose gradualmente poi tutto peggiora.
beh,questo è l'ultimo post di una piccola bambina stupida con una mente idiota che odia i mi dispiace,nn riesce più a dirli da un anno,e che del resto odia anche sentirseli dire..che ringrazia i quattro gatti che l'han sempre letta..almeno,che l'han letta prima di stancarsi o di rendersi conto che scrive solo cazzate..che è un pò bubu un pò jd,un pò giadina e un pò giaduzza,chiamatemi come volete,voi che un posto nella vita ormai,credo,l'avete trovato.io per ora mi chiudo nel mio angolo,qui nel mio assurdo mondo,dove anche se per poco nn le posso sentire,le vostre voci che mi chiamano.
                   

.nasci solo e solo andrai.

io.nonostante.tutto.vi.voglio.bene.sempre.
bubu.vuole.bene.a.yoghi.tanto.
mona.vuole.bene.a.cretino.tanto.
sempre.
e.grazie.
questo.non.è.vivere.
la.vita.non te.la.regalano.




permalink | inviato da il 17/12/2005 alle 21:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

4 dicembre 2005

"Se non sei questo o quello,te ne devi andare."

Sono circondata da Bugiardi,dovunque io vada.
Sono circondata da Impostori,dovunque io vada.
Sono circondata da Crisi d'Identità,dovunque io vada.
Sono l'unica che nota
che sono l'unica tra questi a cui importa qualcosa?
Non voglio essere niente più di quel che ho cercato di essere ultimamente
Tutto quel che devo fare è pensare a me stessa
e trovo pace.
Sono stanca di guardarmi intorno
chiedendomi cosa devo fare
O chi dovrei essere
Non voglio essere nient'altro che me.

 

 




permalink | inviato da il 4/12/2005 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

27 novembre 2005

lettera chiusa ad un mondo che non darà mai risposta.

e lo so,avevo detto che lo lasciavo perdere questo blog per un pò.
la verità è che di cose da dire ne ho tante,ma si assomigliano tutte.si assomilgiano così tanto che arrivano quasi ad essere senza senso,per me.
domenica..giro per la casa,che è vuota come al solito,come ogni weekend.e penso che,assieme alla casa,mi sento vuota anch'io.priva di uno scopo.non lo so se questo mio sentirmi maledettamente inutile è diventato parte di me o se è semplicemente un momento passeggero,che dura però da 3 anni ormai..nn lo so.e nn so come sono arrivata fin qui.come le cose sn state esasperate e rigirate fino a farle diventare così come sono ora.è successo tutto troppo in fretta,rimango di quest'opinione.poco tempo per succedere,e tanto per andarsene.e quante cose perdute.
ripenso a qualche mese fa,quando,come posso dire,il sole splendeva ancora su di me,e nonostante tutto andavo a dormire la sera sapendo che avrei potuto rendere migliore il giorno successivo,perchè io c'ero,volevo esserci.e tutto sommato vivevo.sì.
poi..l'inevitabile paragone con la situazione di adesso..le persone che ho trovato,che ora fanno parte della mia vita,le persone che non ci sono più..e..le inevitabili scoperte che nulla è andato come volevo.l'inevitabile mio cambiamento che mi ha portato ad essere più chiusa,a dimostrare meno agli altri quello che sento.io cì sono,sì,di questo ne sono convinta,ma nn lo dimostro.nn lo faccio mai.non sono presente nemmeno con me.ci sono certi giorni in cui fin dal primo minuto in cui mi sveglio sono in grado di dire che sarà una giornata sola,per me.e quante volte capita.
reggo..reggo perchè devo.e penso,sempre di più.penso a cosa fare,a cosa ho fatto,a cosa farò.e nn ho risposte,non le ha nessuno però,questo lo so.
vorrei essere più sincera certe volte,ci sono momenti in cui sarei una persona da odiare,me ne rendo conto.vorrei avere la soluzione per chi sta male e chiede il mio aiuto.vorrei poter battere le mani e veder magicamente ridere queste persone,ridere come nn fanno da tempo.
sì,tutto sommato la mia vita nn va male,mi guardo intorno e capisco che c'è chi sta peggio,ma capisco anche che il mio è un sopravvivere.e il vivere con la V maiuscola dov'è andato?nn lo trovo,l'ho perduto.l'ho perduto quando ho iniziato ad avere paura.questa fottuta paura che mi impedisce di godere di certi momenti che potrebbero essere importanti.e nn capisco,nn capisco..nn mi capisco.i comportamenti degli altri..le parole dette..quelle nn dette..i miei comportamenti..mi hanno fatto allontanare..io..mi sento sempre in più,nn parlo,nn dico come sto a chi me lo chiede,nn dico certe cose che ho dentro..rinuncio,praticamente.e quante cose devo aver perso,per questo mio continuo rinunciare.
e ora un anno altro se ne sta andando..ripenso al capodanno del 2004,alle mie mille promesse di non perdere quel che avevo,di lottare sempre,costasse quel che costasse,per non sentirmi + così..e dove sono andate,queste mille promesse,eh giada?le hai buttate via,giù per il cesso,direbbe qualcuno..e mi sa che con loro se n'è andata anche una parte di te.probabilmente la parte migliore,quella che si tirava su e si rialzava in piedi ogni volta.e il risultato è che adesso tu sei lì per terra,patetica come pochi,e nn hai la forza per..reagire..cambiare..migliorarti..non..ci..riesci..ridi per finta,davanti agli altri,e poi piangi nn appena ti ritrovi sola.ti dimostri forte,davanti agli altri,e poi crolli nn appena gli amici nn possono vederti.
e questa forse è una lettera che tu scrivi più a te stessa che a chi legge.sai che altri la leggeranno.sai che la commenteranno(forse).sai che c'è chi starà male dopo averla letta.perchè sai che c'è chi si preoccupa per te.e allora perchè riesci solo a dire a queste persone che nn vale nemmeno la pena di preoccuparsi per te?che è tempo perso?
a tutti voi,lì che leggete..nn buttate via il vostro tempo con questo blog.
io sono solo una persona alquanto patetica che vive nella sua maledetta paura di vivere.so che sbaglio e so che non va bene.nn ho soluzioni.non so per quanto continuerà.non so nulla.non voglio saperlo.
oggi è solo un altro degli innumerevoli momenti tristi e senza senso nel carosello/teatrino senza fine che è la mia vita.





permalink | inviato da il 27/11/2005 alle 20:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

20 novembre 2005

riot,riot,riot.






[empty.]vuota.



eh ma ora lo so.



e so anche che non sarà facile.



ma quel che conta è che lo so.



io...














permalink | inviato da il 20/11/2005 alle 16:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

18 novembre 2005

yeah tu sei diventato supernova.

post filosofici,i miei?ma no.
io che la proprietà del linguaggio penso sia una carta da far fimare in comune.
ma scrivo quello che sento dentro,e se dentro sento filosofico,ben venga.
ma oggi mi va di scrivere questo post.strano,fuori dal solito.magari pieno di punti esclamativi...!!!...cosa che io non metto quasi mai.
e a me oggi mi va di dire che fuori c'è il sole,e già questo rende la mia visione delle giornate un pò meno peggio del solito.(sì sì,ho scritto proprio a me mi!!iniziate a preoccuparvi!).mi va di dire che 12 commenti per un post in cui ho scritto semplicemente un testo degli strung out..diablo sono veramente tanti!
mi va di mettere questa foto


e dire che scrubs è uno dei telefilm senza i quali non saprei come fare.
senza contare questo,

di telefilm.peccato che per noi comuni mortali senza supercanifragilidichespinaredosa parabola sky non lo trasmettano più!per cui mi va di dire che sarebbe ora che ricominciassero a farlo,non dite?
continuo..perchè oggi mi va
anche di dire che questi personaggi qui

nonostante tutto,sono dei pazzi.in particolare tre di loro(accompagnati dalle loro inseparabili grazielle ovviamente!!)non conoscono le parole 'dolore fisico'.e se le conoscono,le fanno diventare loro amiche.ci si ubriacano insieme diciamo.
e mi va di dire che i millencolin c'hanno ragione quando cantano biftek supernova,anche solo per il fatto che a me servirebbe una settimana di ferie per trovare un titolo così.e pure gli allister con somewhere down in fullerton.e facciamolo rinascere questo maledetto spirito da surfers californiani ogni tanto eh!!
che altro..ah sì oggi mi va anche di salutare(come si faceva nei programmi televisivi negli anni '90) tutti quelli che passano nel mio blog,magari pure senza lasciare un commento.a tutti voi..anche un ciao basterebbe eh!
mi va di dire tante cose,la mia mente ne è piena,ma mi limito a queste.perchè ora,io,il mio post NONfilosofico l'ho scritto.ho fatto i compiti,che brava!
che altro..nulla,mi va di terminare qua.alla prossima!




permalink | inviato da il 18/11/2005 alle 14:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

16 novembre 2005

resoL.

Tu hai preso la strada che conoscevi
Io quella sconosciuta
E ti ho incontrato là,
alla fine del tempo.


Noi siamo frequenza
Noi siamo tragedia
Noi siamo amore
Abbiamo bisogno di rimanere qui.

Noi siamo la morte
(siamo quelli soli)
Noi siamo l'attesa
(per sempre avremo speranza)
E quando ti vedrò
dall'altra parte
Non sarò più la stessa
di quand'ero tua.


[strung out - analog]


..why worry?..







permalink | inviato da il 16/11/2005 alle 14:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

12 novembre 2005

ho passato 19 anni in questo zoo di facce rotte.

...e ti accorgi nuovamente di quanta tristezza vive dentro di te.
un milione di cose,sbagliate,che accadono tutte nello stesso momento,quando non devono,quando tu nn ce la fai a reggerle.
e non sai cosa fare,come fare,come comportarti per non ricadere in quel vuoto assurdo da cui sei da poco uscita.l'avevo detto,poco tempo fa,che quell'ombra che si chiama solitudine mi stava seguendo..stava solo aspettando il momento giusto per saltare fuori e dire"ehi sono tornata contenta??"..già,solo che il momento era giusto per lei e sbagliato per me.
ma c'è mai poi un momento giusto nella vita per meritarsi la solitudine?
la gente nn capisce..nn capisce..quelli che si definicono amici in realtà non ci sono con la testa,non comprendono il tuo stato d'animo,ti stanno attorno ma sembrano solo figure di carta messe lì per far presenza.per dire le cose sbagliate al momento sbagliato.e se provi a ribellarti di rinfacciano che la colpa di tutto questo è solo tua.
la musica e i tuoi stupidi disegni solo la tua unica salvezza.
hai perso un sogno bellissimo che ti faceva alzare al mattino a causa di debiti che devono ancora arrivare ma che purtroppo sono inevitabili.un sogno che è si è schiantato a terra e si è frantumato in mille pezzi.e ora io sto cercando di recuperarli,quei pezzi,li cerco dappertutto..sotto il letto,sotto le sedie,dietro gli armadi..nn voglio perderli,sono tutto quel che mi rimane di un qualcosa che fino a qualche giorno fa per me era tutto,era un motivo di sfogo e di tranquillità.e ora nn c'è più,ho perso quel sogno e nn l'ho voluto io.
"c'è un sogno bellissimo laggiù",dice qualcuno
"sopravvivi e tutto si risolverà",continua qualcun'altro.
"svegliati!svegliati!devi crederci,non puoi mollare tutto",sento da qualche altra parte.
"bene sei vivo,ma è il momento di iniziare a vivere",per finire.
già..ma nn è che forse qualche volta si sbagliano anche loro?sembra tutto così facile..per me è solo tutto così assurdo.
per me sono solo così sola.
per me sono solo così stanca.




permalink | inviato da il 12/11/2005 alle 21:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

11 novembre 2005

oggi è solo un altro giorno.a meno che non ti svegli e cerchi di trovare la tua strada.


Rifiutati di provare completamente qualunque cosa..

Rifiutati di cadere..

Rifiutati di scivolare..

Non puoi essere debole..

Non puoi rimanere in piedi così..

Guardati le spalle..

Perché nessuno lo farà.

[Tutti sanno che c’è qualcosa di sbagliato.

Ma nessuno sa cosa sta succedendo.]




permalink | inviato da il 11/11/2005 alle 14:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

7 novembre 2005

tu sei un fac-simile.sei lo strumento di un progetto inconfessabile.

pomeriggio all'insegna dell'Anarchia questo,con relativo post punkabbestia!
breve spiegazione missione:attaccare nei luoghi più visibili,impensabili,tattici,abusivi...i cartelloni per i concerti del Transilvania.
missione riuscita direi,evitando di parlare di alcuni..ehm..come chiamarli.."incidenti di percorso"..
e tra frasi come"diablo mi sto perdendo i simpson!","oh ma guarda stasera devo lavarmi i capelli","metti via lo scotch giada che ci stanno minacciando fisicamente","pausa snack,pausa snack!!no in quel bar lì no perchè ci lavora una tipa che mi sta qua","giada ci credi che ho fattobuh! al cane,e lui lo ha fatto a me?!e che paura che ho preso.."...diciamo che anche oggi,al grido di"alle poste!",noi(i supereroi)abbiamo portato a termine questo pomeriggio punkabbestia,passato tra risate,cazzate,minacce,offese e insulti vari.eh ce ne fossero di più di pomeriggi così..mi mancano..e forse li dovrei riscoprire.







parole a caso del giorno:
"Nuova settimana appuntamento con la sorte
ricominci a lavorare c'è pericolo di morte.
sempre più frequente come un morbo che dilaga
come un premio produzione non previsto in busta paga.
Angoscia e pianto per decenni tra l'amianto
per chi si ammalava,ma in fondo si aspettava
un aumento che è arrivato per davvero,
ma era quello della tassa dentro al cimitero"




permalink | inviato da il 7/11/2005 alle 19:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

6 novembre 2005

troppa felicità rende i bambini paranoici.

come bere Veleno.
                                come ingoiare Vetro.

(i'm) So
fucking useless.
(io sono) così fottutamente inutile.






e fa così male.




permalink | inviato da il 6/11/2005 alle 13:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

31 ottobre 2005

drunk in public.

[Quante volte hanno provato a farci cambiare idea
da quanto tempo stiam pagando per i loro guai
quante urla abbiam sentito dentro ai corridoi
quanti volti in gabbia siamo noi]

 e tutto il post che avevo scritto prima magicamente sparisce.
sarà perchè ho parlato con qualcuno che come al solito con poche parole è capace di smontare tutte le mie belle teorie e farmi ragionare un attimo.qualcuno che un anno fa ho deluso,e ne sono consapevole,o forse ci siamo delusi a vicenda chi lo sa.
ma è un amico.c'è.mi ascolta e mi parla.
ehi grazie emi.(ora come avrai capito smetto di scrivere su di te altrimenti 1.ti gasi come una pepsi,2.ti bulli come la suddetta pepsi,3.mi rinfaccerai in faccia ogni volta che mi parlerai il fatto che dominerai il mondo,un giorno)
apparte questo,dimenticato il post di prima-che comunque prevede pur sempre di evadere da qui dove l'aria sta diventando piuttosto irrespirabile,in mezzo ad amici che si definiscono tali ma forse,più di tanto,non lo sono-mi rendo conto che tutto sommato ieri sera(wow la notte di halloween)mi sono divertita.poche persone ma forse meglio così.
ho riso parecchio(sarà perchè accetto tutte le offese gratuite verso di me e ogni volta che tento di difendermi scopro che in realtà apro la strada per altre battute ancora più ispirate e tutto sommato non sono capace di prendermela?!)..sarà che tante volte ci vuole solo buona volontà per far ridere qualcuno,non servono tante cose assurde,sarà che per una sera ci siamo staccati un pò dall'aria irrespirabile di cui ho parlato prima,sarà che in quest'ultimo periodo ho davvero tanto bisogno di ridere e ringrazio chiunque riesca nell'impresa e che,anche se solo per poco,mi vede tranquilla e senza pensieri.davvero ringrazio chi si preoccupa per me e sa cosa dire o fare per farmi ridere o anche solo sorridere.è una cosa così stupida forse..ma allo stesso tempo così incredibile.
vedo e sento cose attorno a me che fanno male.tensione a mille e problemi che,invece di sparire,aumentano.è tutto così strano e assurdo.menefreghismo che non pensavo potesse arrivare fino a questi livelli,serate sprecate o buttate via per non vedere qualcuno,per non parlare a qualcuno.no non ci sto.non è il mio miglior periodo ma non ci sto.
e se star meglio,uscire da questo momento un pò tanto idiota significa staccarmi dal gruppo,cercare la mia strada,magari anche da sola,beh lo farò.
no non mi faccio inghiottire da questo vortice inutile che sta rovinando e spazzando via tutto.cerco di reagire.dico cerco perchè è difficile anche solo l'idea,di dover lasciare alcune cose.ma lo faccio,lo farò,se serve a farmi star meglio.
la sto capendo un pò alla volta questa cosa,rendendomi conto realmente di ciò che mi circonda,e so che non posso caderci anch'io in questo gioco.lo so.



[Non ti dimenticare mai che cosa sei e cosa vuoi
questo muro è alto ma potremo anche abbatterlo
e una risata tutto quanto cambierà
la nostra grande forza che cos'è!]




permalink | inviato da il 31/10/2005 alle 11:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

27 ottobre 2005

punk in drublic.



[perchè noi a volte siamo perfidi.]


.[ghghghghg].




permalink | inviato da il 27/10/2005 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

23 ottobre 2005

ed è tutto così poeticamente patetico.


e svegliarsi tutt'ad un tratto e capire tante cose bene non fa.
e capire che la realtà è più dura del previsto a volte ti distrugge dentro.
ti mette a dura prova.
e magari sono io.
o loro.gli altri.
o magari sei tu.
o magari è questa vita che sembra fatta solo di ostacoli,molte volte. 
e iniziare a cambiare,un pò alla volta,non è facile.
devi lasciare tante cose da cui non vorresti mai allontanarti.
devi impararne altre.
e all'improvviso...
anche le cose più stupide e banali,
ti sembrano difficili da fare.o da affrontare.
e vorresti scappare.ma non puoi.
ti rendi conto che ormai ogni cosa è entrata troppo dentro di te.
vive nella tua testa.nelle tue risate.nelle tue lacrime.
e nonostante tutto...ti senti sola.davvero.
e capisci che c'è solo una persona su cui puoi davvero contare..
tu.stop.dopo...il vuoto.
e cadere fa male.
no no non ci sto.non di nuovo.
non voglio più buttar via il mio tempo.
non voglio più vivere come se non avessi la mia età.
ma com'è difficile ammetterlo.
forse stasera più che mai.





permalink | inviato da il 23/10/2005 alle 23:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

17 ottobre 2005

a un certo punto hai tutto.poi lo perdi.poi se n'è andato per sempre.

che poi io la mia vita la vivo giorno per giorno.
che poi forse faccio bene così.e magari la giada che c'era prima finalmente inizia ad andarsene.manda a quel paese chi se lo merita,dimentica chi dev'essere dimenticato e dimostra di voler bene alle persone a cui tiene davvero.
beh piano facciamo un pò le cose alla volta.
che poi io la mia vita la vivo come se fossi in un episodio di scrubs.o di that '70s show.cerco di rendere tutto quello che mi capita comico..porto molte cose all'esasperazione fino a farle diventare demenziali,a riderci sopra e dimenticare cosa mi fa star male.
e mi ritrovo a vivere un giorno nel paese delle meraviglie,dove però magari Alice indossa magliette coi teschi e converse e di esser bionda nemmeno ci pensa,e il giorno dopo in una canzone delle PornoRiviste,in un pianeta del panico appunto.
benvenuti assassini miei,questo è il posto in cui abito.
e i simpson,rat-man,e i supereroi del mio paese che agiscono al grido di"alle poste!" sono i miei miti.
io vivo così.io sono così.vi va bene,nn vi va bene.a me poco cambia.
e se mi sono stancata di esser buona con tutti ho fatto bene.
e se ho deciso di staccarmi un pò dalla compagnia perchè molto spesso mi sento soffocare e perchè capisco che così nn va,che questa nn è una vera compagnia,faccio bene a fare pure quello.
e se voglio essere indipendente,prendere la macchina e andare dove mi va magari anche da sola,lo faccio.
chi vuole unirsi può farlo.
perchè in fondo cosa c'è?bisogna per forza dipendere da qualcuno per vivere bene?bisogna per forza vivere con le pare?
io inizio a renderla vera,questa vita.vedete un pò voi se è il caso di fare altrettanto.


se qualcuno mi dirà
che la vita è tutta qua
io risponderò che
no no non ci sto
devo camminare ancora
no no non ci sto
so che lo farò




permalink | inviato da il 17/10/2005 alle 15:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

10 ottobre 2005

almost back

Se ti sei mai sentito SOLO.

Se ti sei mai sentito RIFIUTATO.

Se ti sei mai sentito CONFUSO.

Se ti sei mai sentito PERDUTO.

Se ti sei mai sentito ANSIOSO.

Se ti sei mai sentito SBAGLIATO.

Se hai mai sentito D’AVER SBAGLIATO.

Se ti sei mai sentito SPORCO.

Se ti sei mai sentito ARRABBIATO.

Se hai mai provato VERGOGNA.

Se ti sei mai sentito USATO.

Preparati..

ad avere..

VENDETTA.



le delusioni..
le mie paure..
l'ipocrisia della gente..
la falsità..
gli sbagli..
non rovineranno la mia vita.




permalink | inviato da il 10/10/2005 alle 19:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa

6 ottobre 2005

the end has no end

                                         Do you care if I don't know what to say?

E così ci si ritrova di nuovo qui.A chiedersi come va,come si sta.
A capire che la tua nn è rabbia,ma delusione.Stavolta però a deluderti non sei stata altro che tu.
[illusa]
Tu e i tuoi tentativi di trovare quello che da sempre cerchi,tu e la tua paura di ritrovarti sola,tu e la tua paura di essere te stessa.e rischiare.
[illusa]
Brava,ci sei riuscita.Ti sei fatta in quattro per evitarlo e invece hai ottenuto solo l'effetto contrario:ora sì,che sei sola.
Stai perdendo o hai già perso da tempo qualcosa che poteva cambiare la tua vita,renderla finalmente migliore.

[e rimani lì,ferma immobile.ti sei arresa.non c'è niente di più sbagliato,e lo sai.ma ti sei arresa comunque per colpa delle tue stupide paure.perchè nn vuoi star male di nuovo.no.nn ora.nn così]
Stupida Giada,perdi pezzi di te stessa e della tua vita ogni volta che incontri qualcosa di bello,che ti prende più di tutto il resto.
Non ti riconosci più,basta un niente per farti crollare e toglierti quella risata di cui hai tanto bisogno e che ora cerchi disperatamente.

Vivi con la grandiosa e allo stesso tempo maledetta idea di mollare tutto e andartene,finalmente,perchè il tutto che hai qui,ora,da tempo è diventato niente.
[Ma è il coraggio che ti manca vero?]
Ti sei impegnata per avere qualcosa che alla fine,invece,ti ha lasciata più vuota di prima,quando tutto ancora poteva sembrare perfetto.Non così com'è ora..così triste..così incredibilmente reale.
[Ma è così che vuoi continuare a sentirti?Vuota?]
Mah.Forse sì.
Forse voglio solo allontanarmi da ogni cosa,essere distante da quello che ora mi rende così vulnerabile e triste.Per un pò almeno.
Forse voglio dimostrare a me stessa che posso mettere me in cima ai miei pensieri,invece di qualcun'altro che nei miei pensieri ci vive già comunque,costantemente.
Forse voglio solo provare a fare diversamente da come ho fatto fin'ora.A prendere un'altra strada.
Egoista?probabilmente.
Sto sbagliando?..questo è tutto da dire.
[Attenta,perchè forse,invece,hai sbagliato tutto fin'ora.]

Will I shake this off
Pretending it's all okay
that there's someone out there
who feels just like me?
There is.




permalink | inviato da il 6/10/2005 alle 13:55 | Versione per la stampa

3 ottobre 2005

siete così belli visti da lontano,quasi tutti uguali,datevi la mano

uhm..diciamo che ci sono certi sabati sera in cui,che tu lo voglia o no,te ne capitano di tutti i colori.
alle 2 di mattina.che tu hai sonno.sapendo che poi devi guidare.e il sonno nn passa.
eh..
diciamo che questo sabato sera è uno di quei sabati sera che ricorderò per un bel pò di tempo..ma forse questo li batte un pò tutti..e diablo!
beh,non che questo post abbia molto senso,ma ci stava tutto.sì.ci stava tutto.
e poi yoghi ha compiuto gli anni!!Sìììììì!!!!
e qui io avrei una domanda da fare...ehm..quanto costa il cd dei linea??!!



..e comunque chissà che arrivi e giri anche un pò dalla mia parte,sta fortuna.
perchè ne avrei un tantino bisogno.
un tantino tanto.



già.




permalink | inviato da il 3/10/2005 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

22 settembre 2005

benvenuto bambino mio,nel pianeta del panico.



[mi sento inutile].
[voi che vi definite miei amici mi fate sentire inutile].

scappo.
vorrei scappare.
correre via.

sì.io ci sono.
non ci sono.
per VOI non fa differenza.

e allora prendiamola questa vita.e usiamola e poi buttiamola via come niente fosse.
prendiamocene gioco.
ridiamo alle sue spalle.
divertiamoci.


prendetene e abusatene.
[tanto,sono solo io]
[tanto,è solo la mia vita]
che differenza fa per VOI?






permalink | inviato da il 22/9/2005 alle 13:37 | Versione per la stampa

19 settembre 2005

prendine e abusane

*Si Sta Come d'Autunno,Sugli Alberi Le Foglie*

[ci sono giorni in cui mi sveglio spento,e tutto sommato provo a starci dentro]

c'è che ultimamente tranne il lavoro nn va bene nient'altro qua.o meglio,nient'altro mi da stimoli o voglia di fare.c'è che più mi guardo intorno,meno capisco,questo è poco ma sicuro.c'è che più penso di aver trovato dei veri amici,più mi accorgo che forse sognavo solo ad occhi aperti.e tutti i bei castelli in aria che m'ero fatta crollano.e credetemi saranno anche in aria ma fanno male quando arrivano in testa,sti castelli.era da tanto che nn provavo un senso di delusione.nn sono arrabbiata,nn ho voglia di urlare contro qualcuno,nn voglio spaccare tutto,nn ora.perchè ora sono delusa.da cosa?bella domanda..risposta troppo lunga.
e poi c'è che devo farmi meno illusioni.meno pare.meno tutto in pratica.c'è che devo dimenticare.
c'è che dovrei trovare il coraggio di dire quello che penso,invece di rispondere"niente"alla domanda"cos'hai?".ma nn lo faccio.nn voglio far sentire in colpa gli altri.ma forse dovrei iniziare a farlo.già,forse io mi sono sentita in colpa x gli altri anche troppo,e molte volte inutilmente.
c'è che ho paura di certe risposte,e paura di certe domande.c'è che ho paura di quest'ombra che mi segue da un pò e che si chiama solitudine.sta tornando di nuovo.no ti prego nn ora,nn è ancora il momento,aspetta ancora un pò.

[nella mia stanza aspetto il mio momento.sono qui.aspetterò]









[io,aspetterò].









permalink | inviato da il 19/9/2005 alle 12:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

29 agosto 2005

silly

e sarò stupida.sarò.
e starò facendo la cosa sbagliata.chi lo sa.
ma sono una persona.con dei sentimenti.
e certe cose,anche solo a sentirle,mi fanno male.
e certe cose,anche senza vederle,o sentirsele dire in faccia,mi fanno davvero tanto male.
mi portano via qualcosa.un pezzo di felicità.una risata.la voglia di fare.
[silly girl]...per l'ennesima volta



[..Hate that it taste this way..
..cut from a Piece of Mind..]




beh.chiedo scusa se sto sbagliando.
ma è comunque la cosa migliore.per me.forse.




permalink | inviato da il 29/8/2005 alle 17:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

22 agosto 2005

you're already the voice inside my head

bella storia di giornata.
ed eccomi di nuovo qua ad aggiornare il mio blog dopo due settimane di mare.
che dire,sensazioni nuove mai provate,che cercavo da tempo,altre che dopo tanto tempo,per quanto io abbia cercato di mandarle via da me,sono riemerse e hanno ricominciato a fare più male di prima..e in tutto ciò non avere la stramaledettissima idea di quale delle due decisioni sia la più giusta.
una domanda che mi ha perseguitata per tutto il tempo,ritrovarmi ad analizzare ogni singolo aspetto della situazione da sola mille volte e mille volte ancora,allontanandomi da tutto e tutti per un pò,chiedermi cosa è giusto e cosa e sbagliato e soprattutto perchè.stare male perchè si sta bene.vi è mai capitato?è per questo che sono sempre così triste a volte..
voglia di risistemare il blog secondo il mio stato d'animo,se solo potessi..voglia di avere bei ricordi in mente e sorridere ripensandoci,voglia di pensare a cose che ci sono ora ed avere la certezza che ci saranno anche dopo,voglia di sentirmi dire per una volta solo quello che vorrei sentirmi dire,voglia di trovare la capacità di dire certe cose a qualcuno senza sentirmi bloccata,senza aver paura delle risposte.ma purtroppo nn posso..perchè queste risposte le so già,le ho avute stando in silenzio e osservando..e poi..questa maledetta domanda che continua a girare nella mia testa.e non avere idea di cosa fare.o meglio,avere paura che la cosa più giusta da fare sia anche quella che più mi farà male.
ma io nn ci ricasco,nn voglio e nn posso l'ho già fatto un anno fa e i risultati si sono visti,e ripenso a tutte le promesse che mi sono fatta quando ho iniziato a star meglio,a tutti quei"giada prometti a te stessa che se potrai,ti eviterai di nuovo tutto questo dolore".e nn poterne parlare con nessuna delle persone a cui vorrei dirlo perchè capirebbero,lo so,ma mi direbbero cose che forse nn vorrei sentirmi dire.ci sono loro e ci sono io.già.loro...e io.due mondi differenti?uno solo?mah..devo capire anche questo..
scusate questo sfogo,probabilmente nessuno lo capirà.è solo che a volte sono stanca di vedere la solita storia che si ripete.

[mi sembra di stare come un anno fa.]***




permalink | inviato da il 22/8/2005 alle 16:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

2 agosto 2005

...

al diavolo tutto.io non ci sto.
non sono una da prendere in giro.
e nemmeno una che può sopportare tutto questo a lungo.
al diavolo.




permalink | inviato da il 2/8/2005 alle 20:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

28 luglio 2005

just don't know

bah.tanta confusione.
sì sì torno ad aggiornare il blog.dopo tanto finalmente.ma con che spirito.
mah.sparisco,mi allontano da loro.che forse è meglio così.magari adesso no,ma col tempo lo sarà.
mah.dubbi dubbi dubbi.

intanto..

EVERYBODY'S GONE SURFIN'..SURFIN' BMX         IL PIZZ ON THE STREET
e questo e molto altro è GIAKKAS STYLE..eh ma ci vorrebbero i filmati per capire..

mentre tutto questo è..





SUPERMEGAULTRAYEPHOPYEAH DA FOGO STYLE..!chi capisce è bravo

e con queste foto ho aggiornato il blog per un altro mese,mese e mezzo.
alla prossima.se ci sarà




permalink | inviato da il 28/7/2005 alle 14:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

6 luglio 2005

up against the wall,up against the wall

"catch your breath,hit the wall
scream out loud as you start to crawl
back in your cage,the only place
where they will leave you alone.."

uhm..bisogno di tirarmi su di morale.

e quindi,dedichiamo questo post a domenica(dato che il beppe non si decide a farlo..ufff..),a Pomposa,al beppe,al kakao,al cava,al pizz e alla giorgia.

yeah!il BEPPO è troppo convinto in questa foto!DA FOGO NO?!

 
dehe!

e ora..notate l'incredibile trasformazione del pizz...
 
PRIMA                                                          ..E DOPO!

 
silly girl                                                                  beeeeeeeele..hihihi..


e finiamo con l'incredibile foto del kakao anni '50..con quegli occhiali tattici poi..

che dire,giornate pazze come questa,la giada nn è abituata a passarne tante.e infatti,si è tanto tanto tanto divertita.
perchè ha avuto un incontro ravvicinato col bidone dei rifiuti(ideona geniale del BEPPE che mi ci ha buttata dentro),perchè ha visto che el CAVA ghin sa de aquiloni(eccome no!),perchè la sera in spiaggia abbiamo visto una cacciatrice di vampiri(BEPPE:dove va quella lì con quel palo..?a cacciar vampiri??!!)...
perchè è stata offesa in ogni modo possibile ed inimmaginabile per il suo lavoro(eeh sì..e ne vo fiera eh)e perchè,anche se può sembrare stupido,è davvero felice di aver conosciuto delle persone così e di essere stata invitata a passare ben 2,e dico 2 gente,settimane al mare con loro..!
e poi..beh,la guerra a bottiglie piene di sabbia tra il CAVA e il KAKAO era l'ideale per chiudere la serata in spiaggia..e tanto per copiare il Beppo..DA FOGO!
ecco.io...io..di cose da dire ne avrei tante..ma penso..di poter riassumerle tutte con un mega super ultra GRAAAAZIEEE=)
perchè anche se ora alcune cose non vanno granchè,o almeno,non come io vorrei..beh,aver conosciuto voi mi ha proprio tirata su di morale.già già.

bene,io il mio bel post l'ho fatto cari miei..ora,tocca a voi..ma fatelo eh??!!




permalink | inviato da il 6/7/2005 alle 14:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

1 luglio 2005

you may win or lose

e comunque il mio blog ora come ora non mi piace neanche un pò.e diablo non ci posso fare niente,anche perchè tra le altre cose l'ho bloccato proprio io,mica qualcun'altro.mh.
che altro..tanti pensieri che passano per la testa.belli?brutti?buoni?cattivi?mh.sono comunque pensieri.
bisogno di ridere.ma non da sola eh.che altrimenti inizio a convincermi di essere pazza.
e poi penso..il mondo è proprio strano.e spesso non in senso positivo.
"meno pare giada,meno pare mentali."
penso che ultimamente tu te la sia sentita dire spesso questa frase.e in effetti,beh,è la verità.



"A lot goes on but nothing happens
but this time that's not true
I wrote this song for you
to tell you that your 15 minutes
of fame are almost up
Yeah one more thing..
Ben Lee you suck"

e anche luglio è arrivato.
e comunque,grazie a chi mi ascolta quando ho voglia di parlare.




permalink | inviato da il 1/7/2005 alle 0:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

24 giugno 2005

orange rolls,angel's spit

che poi non capisco perchè il mio pc si permette pure di disconnettersi quando gli pare.mh.

ah,se non si era capito la giada è Tornata.(suona come una minaccia lo so.)




permalink | inviato da il 24/6/2005 alle 0:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

13 giugno 2005

break the silence,wake the dead

It's time we take this holiday
We thank you and send our regards

The beach is great, this time of year
Fortunatly we see
The first sight of snow we'll sing
and this was beautiful (and this is beautiful)

and you must feel (that this is a better way of dying)
We trusted you (we trusted you, we trusted YOU!)

Praise! Fight! Destroy!
Praise! Fight! Destroy!
Praise! Fight! Destroy!
Praise! Fight! Destroy!

And maybe we'll say you lost your tounge
Behind your fatal lies
We know your starving for
The chance to make this right
A silent song that's left of your important stories
They honestly have let you go
For breach of your contract

And you must feel (that this is a better way of dying)
We trusted you (we trusted you, we trusted YOU!)

Praise then Destroy!
Praise then Destroy!
Praise then Destroy!
Praise then Destroy!

We've all played the part

A Static Lullaby*The Jesus' Haircut*



.:questo blog chiude...almeno per un pò:.
statemi bene




permalink | inviato da il 13/6/2005 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa

12 giugno 2005

mh..test

catena passata da "piove,governo ladro!Mada" e da KaKao

Volume totale dei file musicali:

mh..boh..500 e passa MB

2. L' ultimo cd che ho comprato:

Pennywise"Land of the free?"


3. Canzone che sta suonando ora:
Muse*Stockholm Syndrome

4. Cinque canzoni che ascolto spesso
e che significano qualcosa per me:

Coldplay*Yellow
Fighstar*Amethyst
Pennywise*Fuck authority
A Perfect Circle*Three libras
Pearl Jam*Yellow ledbetter
Queens Of The Stone Age*You think I ain't worth a dollar but I feel like a millionaire
(va beh son 6..ma compenso coi 3 a cui passo il testimone)

5. Le cinque persone a cui passo il testimone:
jups
franz
fally
e...boh ma scusa a me il test arriva che l'han già fatto tutti..logico che io nn posso + passarlo a nessuno eh
beh..fatelo




permalink | inviato da il 12/6/2005 alle 21:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

10 giugno 2005

what the hell..?



diavolo...questo cartello a scuola guida non me l'hanno mai spiegato o_O




permalink | inviato da il 10/6/2005 alle 20:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

4 giugno 2005

eyes of a fallen angel

a volte la vita è proprio imprevedibile.
succede che nemmeno senza volerlo ti ritrovi come in quei film in cui si inizia in un modo e il finale è completamente diverso,la situazione è stata ribaltata come mai avresti immaginato,i risvolti più imprevedibili si sono avverati.
succede che a volte ti ritrovi a pensare che sei fortunato perchè nella tua vita hai delle cose che cascasse il mondo nn cambieranno mai,saranno sempre lì a darti sicurezza e a farti capire che nonostante tutto qualcosa di buono a questo mondo c'è.

ma nn è così.
succede che certi amici,certe persone,così,forse nemmeno tu ancora hai capito perchè,cambiano,si allontanano..amici con cui hai condiviso se nn tutto,ma quasi,con cui hai riso ma soprattutto pianto,che ti hanno fatto pensare"diavolo qualcosa di importante nella mia vita!"..ma la vita è imprevedibile si sa.o almeno,nn si sa fino a che nn ci si ritrova dentro(per l'ennesima volta).
nn sta crollando nulla nel mio mondo,va ancora tutto bene,un pò alla volta tutto quello che cercavo sta arrivando...lentamente..ma si sa,per le cose che valgono davvero ci vuole tempo.
solo nn capisco perchè per la prima volta in vita mia mi devo ritrovare a sentirmi quasi come un'estranea di fronte a una persona che consideravo ormai una sorella,dopo 16 anni di amicizia.spero che col tempo tutto si sistemi,e i numerosi perchè che francamente sono arrivati come una bomba,nella mia mente,trovino una risposta.

la vera amicizia è una delle poche cose che servono davvero,per vivere
...la vita è strana...e forse a volte ti porta a farti un pò troppe domande




permalink | inviato da il 4/6/2005 alle 13:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     novembre